Accademia di Ambronay - Audizioni

Home › Stampa › Accademia di Ambronay - Audizioni

LE AUDIZIONI CONTINUANO

Il 7 febbraio si terranno presso L'Aula Magna del Collegio Ghislieri le audizioni italiane dell'Académie Baroque Européenne d'Ambronay 2013, un'importante occasione per molti giovani musicisti italiani ed europei di prendere parte ad uno dei più prestigiosi progetti internazionali nel campo dell'alta professionalizzazione per giovani musicisti.

Le selezioni, in contemporanea in tutta Europa, sono rivolete agli strumentisti per la realizzazione dell' Orfeo di Claudio Monteverdi, progetto della XX edizione dell'Accademia che, affidato alla direzione di Leonardo García Alarcón e alla regia di Laurent Brethome, in coproduzione con l'Opéra de Reims (scene), l'Opéra de Saint-Étienne (costumi) e il  Théâtre de Bourg-en-Bresse.


Per informazioni: www.ambronay.org
 

 

 Rappresentazione de La Cambiale di Matrimonio di G. Rossini nel Quadriportico del Collegio Ghislieri
Accademia Barocca di Ambronay - 17 Luglio 2012
 

 

IL PROGETTO

Ambronay è da oltre un quarto di secolo un punto di riferimento mondiale per il repertorio barocco eseguito su strumenti d’epoca; il Festival di Ambronay, che si svolge nel mese di settembre, è una delle manifestazioni più seguite e apprezzate del settore.

Il Centro Culturale di Ambronay si fa promotore di logiche di lavoro in rete con altri enti francesi ed europei. È membro fondatore della Rete Europea dei Festival di Musica Antica (REMA), organizzazione che raggruppa più di 60 strutture in Europa; è membro di France Festivals e della Rete Europea dei Centri Culturali, che riunisce 43 monumenti storici di 12 paesi.

Una delle attività più importanti del Centro Culturale di Ambronay è l’Accademia Barocca Europea, giunta al suo diciannovesimo anno di vita ed oggi uno dei più importanti progetti nel campo dell’inserimento professionale dei giovani artisti. Riconosciuta quale Ambasciatore della Cultura dall’Unione Europea, ha formato un gran numero di professionisti, oltre metà dei quali oggi svolgono attività nei più importanti gruppi di musica antica d’Europa.
Hanno diretto in passato le produzioni dell’Accademia di Ambronay Sigiswald Kuijken,
William Christie, Ton Koopman, Rinaldo Alessandrini, Christophe Coin,

Gabriel Garrido, Paul McCreesh, Christophe Rousset, Jean Tubéry e Jordi Savall.

Attraverso i suoi progetti di residenza e la sua Accademia, dunque, Ambronay valorizza l’eccellenza artistica, forma i talenti di domani, crea fruttuose occasioni di incontro tra artisti che hanno orizzonti diversi, tra studiosi e artisti e infine tra artisti e pubblico.

Nel triennio 2011-2013 l’Accademia prepara a Pavia i suoi spettacoli attraverso periodi di residenza al Collegio Ghislieri, nei quali è possibile al pubblico e agli studenti assistere a concerti, prove e seminari con grandi direttori e docenti. Dal 2011 l’Accademia effettua inoltre a Pavia una delle sue audizioni organizzate ogni anno in tutt’Europa, offrendo in tal modo più facilmente anche ai giovani musicisti italiani l’opportunità di prendere parte ai progetti.

I 30 giovani strumentisti e i 6 cantanti selezionati nel 2012 sono stati impegnati
nella realizzazione, in collaborazione con il Festival di Aix-en-Provence, dell’opera
La cambiale di matrimonio
di G. Rossini sotto la guida
dal giovane maestro argentino Leonardo García Alarcón.
La preparazione della compagnia di canto si è svolta a Pavia dal 10 al 18 maggio
.